PROGETTARE IL RISPARMIO ENERGETICO
del giorno 21/08/12 pagina 10 di 20
Come ho avuto modo di anticipare questa mattina, l'appuntamento di questa sera lo voglio dedicare all'approfondimento dell'elemento di copertura degli edifici, "SISTEMA TETTO".
Questo particolare costruttivo, che oltre a far parte integrante dell'aspetto architettonico di ogni immobile, se ben ideato permette di risparmiare energia sia in estate per via del raffrescamento, che in inverno per il minor consumo di riscaldamento.
Un buon tetto necessita di due aspetti fondamentali per ottenere dei buoni risultati, il primo viene dato dal materiale isolante che oltre ad avere questa importante caratteristica, deve avere anche disporre di una massa di densità sufficiente per permettere di passare le ore più calde/fredde senza dover attivare in continuazione il sistema di climatizzazione.

Il secondo aspetto importantissimo e quello di avere la possibilità di creare un effetto camino che parte dal fronte dove trova posizione la gronda e sbuca sotto i colmi di chiusura in cima al tetto.

L'effetto creato dal movimento dell'aria che surriscaldandosi si muove dal basso verso l'alto, permette di abbassare la temperature del manto di copertura che viene investito per lunghe ore dal sole battente.
Questo breve approfondimento che ho voluto fare sul sistema di costruzione del tetto, mi permette di far evidenziare la particolare importanza che bisogna riservare all'aspetto edile per riuscire ad avere buoni risultati in altri settori che apparentemente sembra non vengano influenzati.
Come è ormai prassi, la frase del giorno vuole essere:
Se non segui costruisci un progetto globale, il disegno non può risultare armonico. 
Vi ringrazio per la vostra cortesia nel seguirmi e vi auguro buona serata.



Commenti