PROGETTARE IL RISPARMIO ENERGETICO
del giorno 27/08/12 pagina 15 di 20
In questo appuntamento, vorrei parlare del fondo che viene realizzato per coprire le tubature dell'acqua, del gas e dei vari cavidotti che servono per fare passare i cavi elettrici.
Quando le pareti sono già state terminate, un lavoro indispensabile per avere la possibilità di usufruire degli impianti in generale, viene data dal passaggio di tutte le "vie" necessarie per convogliare i vari sistemi di alimentazione da una punto all'altro della casa.
Queste "vie" di trasporto vengono posizionate sulla soletta grezza in cemento e in molti casi si intersecano tra di loro.
Questo interseco di cavi e tubature,crea dei punti dove lo spessore dei sottoservizi supererebbe il piano di appoggio del massetto per le piastrelle.
Per portare tutto a livello, viene fatta una gettata di materiale riempitivo, il quale ha diversi compiti.
Il primo scopo di questa gettata di cemento e quello di riuscire a far  in modo che questo spessore omogenei tutto il pavimento.
Il secondo scopo di questo spessore e quello di avere delle qualità isolanti, per evitare che il freddo non arrivi da locali quali cantine, vespai ecc...
Il terzo motivo per cui viene fatto e la richiesta che deve soddisfare è il fatto che con i materiali adeguati, questi può permettere di abbassare notevolmente l'impatto acustico creato dai passi delle persone e dalle vibrazioni in generale.  
Un'altro aspetto da non trascurare e il fatto che, per via dello spessore imponente, questo materiale deve avere un peso molto limitato, ma senza creare problemi in futuro per via della sua consistenza.
Come orma prassi vorrei chiudere così:
Anche il più semplice dei lavori, ormai richiede professionalità.
Grazie a tutti per l'aumento progressivo delle visite ricevute dal mio blog, spero di essere sempre interessante negli argomenti trattati.

Commenti