Arrivano gli aquiloni-turbina, un nuovo modo di produrre energia






Un nuovo modo di produrre energia sta prendendo piede,
arrivano gli aquiloni in fondo al mare che producono energia.

Sono una invenzione svedese e la società che li produce ne ha già installati oltre 1000, ora il Galles ha acquistato oltre 20 aquiloni-turbina e sta installando un impianto unico, che produrrà energia per 8000 case.
Questo impianto produrrà inizialmente 0.5 MW di energia, sarà completato nel 2019 e a quel punto produrrà 10 MW.

Questi aquiloni producono 0.5 MW di energia ognuno e ciascuno pesa 7 quintali (700 kg), lavora a meno di 15 metri dalla superficie del mare ed è ancorato al fondale tramite un cavo.

l'azienda svedese Minesto, che li ha inventati, ha testato il suo prototipo in Irlanda del nord e tra pochi mesi potremmo vedere i suoi aquiloni turbina nelle acque dello specchio d'acqua Gallese chiamato HolyHead Deep.

Il primo ministro gallese, Carwyn Jones, ha detto che «questo non solo contribuirà a creare fonti di energia più verdi e più efficienti, ma anche posti di lavoro e opportunità vitali di crescita nel nord del Galles». 


Di seguito il video pubblicato dalla società Minesto.





Commenti