In Danimarca l'eolico ha coperto il 104% del fabbisogno energetico





In Danimarca il 22 febbraio è stato infranto un nuovo record,
è stata prodotta energia dall'eolico per il 104% del fabbisogno energetico.

Per un giorno tutto ha funzionato con l'energia dell'eolico.

Windeurop ha annunciato che durante la giornata, la Danimarca ha generato 70 gigawattora di energia elettrica proveniente da parchi eolici situati sulla terraferma a cui si aggiungono altri 27 gigawattora prodotti da piattaforme offshore. 

Una quantità di energia che sarebbe sufficiente a soddisfare il fabbisogno medio di dieci milioni di case europee.



Il 2016 non è stato un anno molto redditizio per l'eolico, la Danimarca in quell'anno ha prodotto energia dal vento per il 37% del suo fabbisogno, il 2017 promette ottimi risultati.

La Danimarca continua ad investire nell'eolico e punta ad avere il 60% dell'energia prodotta dal vento entro il 2021.

L'eolico sarà sempre di più un buon investimento, grazie anche al calo dei costi dell'impianto eolico, i quali scenderanno del 30% nei prossimi tre anni, secondo una indagine di mercato del LBNL.





Commenti