Come tenere sotto controllo i consumi di energia.

Come tenere sotto controllo i consumi di energia.

Breve guida.

Il costo dell'energia elettrica in Italia è in costante aumento da oltre 20 anni, al giorno d'oggi una famiglia spende in media 600 € all'anno (compresa IVA e tasse).

Con questa breve guida, senza dilungarmi troppo vi mostrerò alcuni metodi per tenere sotto controllo i consumi di energia elettrica.
I consigli che vi sto per mostrare potete usarli per la vostra casa o per la vostra azienda o impresa.


leggere i consumi dal contatore.

Il primo metodo e anche il più semplice per sapere tutti i tuoi consumi, questo metodo è totalmente gratuito e sicuro.

Il modo più comodo per leggere i consumi del contatore lo offre il Servizio Elettrico Nazionale, con il servizio di maggior tutela, è sufficiente registrarsi nella sezione "leggi i consumi" per poi conoscere il consumo giornaliero e il prospetto riepilogativo dei consumi.

Per "leggi i consumi" del Servizio Elettrico Nazionale , servizio di maggior tutela, 

Misurare il consumo di un elettrodomestico.

Per misurare il consumo di un elettrodomestico sono in commercio diversi dispositivi, molto economici, che controllano quanto consuma di corrente un singolo elettrodomestico.
Solitamente questi dispositivi vengono utilizzati per elettrodomestici che consumano molta energia come Frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici, freezer, refrigeratori, forni...


Prodotti come questo si acquistano on-line per 20€ circa.

Controllare consumi di una impresa.

Questo è riservato alle imprese.

Noi vi offriamo un servizio completo di consulenza energetica .

Vi possiamo offrire diverse soluzioni per controllare la vostra spesa di corrente elettrica a seconda delle vostre esigenze.

Per contattarci CONTATTI


Commenti